FAD_Neurosviluppo-21-22-fad

Iscriviti al webinar

FAD: 16 Aprile 2021 - 16 Aprile 2022

La prevalenza dei Disturbi del Neuro-Sviluppo (DNS) è sensibilmente aumentata negli ultimi decenni e sfiora oggi il 15%. È una vera emergenza sociosanitaria che richiede interventi immediati per evitare che da condizioni disfunzionali si passi, senza un intervento mirato, a disabilità più complesse.

Il gruppo di lavoro dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sui DNS, finalizzato all’individuazione dei segnali tesi al riconoscimento precoce, ha predisposto delle schede utilizzabili da parte del pediatra di famiglia all’interno dei bilanci di salute e destinate all’osservazione e alla valutazione nel tempo delle principali caratteristiche del neuro-sviluppo nella fascia di età 0-3 anni. Le caratteristiche del neuro-sviluppo indagate attengono all’area motoria, all’area della comunicazione e dell’interazione sociale e all’area della regolazione.

La necessità di condividere con il Pediatra di Famiglia le nuove strategie di approccio alle dinamiche neuro-evolutive del bambino, nasce dalla consapevolezza che molti DNS, tra cui le Malattie Neuromuscolari, possono essere riconosciuti precocemente attraverso una valutazione integrata delle sue competenze sin dai primi mesi di vita piuttosto che con attività di screening ad età predefinite.

La difficoltà nella definizione tempestiva dei DNS, inoltre, necessita di un approccio alla valutazione del bambino che metta in primo piano l’osservazione continuativa e longitudinale, contestualmente ad un rapporto dinamico con la famiglia teso alla promozione dello sviluppo psicomotorio sfruttando le potenzialità offerte dai colloqui ai bilanci di salute.

Obiettivi educativi

Al termine del corso i discenti avranno acquisito le conoscenze e le competenze per:

  1. definire le tipologie e i cambiamenti epidemiologici dei DNS
  2. riconoscere le strategie del progetto per il riconoscimento precoce dei disturbi delneuro-sviluppo basato sull’osservazione longitudinale durante i Bilanci di Salute
  3. identificare le competenze motorie, comunicative e della regolazione nei vari momentievolutivi.
  4. condividere gli elementi della valutazione neuro-evolutiva del bambino.
  5. riconoscere le caratteristiche delle Malattie Neuromuscolari.
  6. definire le tappe del percorso diagnostico delle malattie neuromuscolari
  7. identificare le strategie per condividere con i genitori gli elementi di promozione dellosviluppo psicomotorio.

ECM Educazione Continua in Medicina

Il corso è stato accreditato presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua con Obiettivo Formativo di SISTEMA: LINEE GUIDA – PROTOCOLLI – PROCEDURE (2) per la Figura Professionale del:MEDICO CHIRURGO

Discipline: Pediatra; Pediatra di Libera Scelta; Igiene epidemiologia e sanità pubblica; Medicina Generale (Medici di Famiglia); Neuropsichiatria Infantile
Professione: INFERMIERE
Professione: INFERMIERE PEDIATRICO

Per le professioni/discipline differenti da quelle accreditate non sarà possibile rilasciare i crediti formativi. Si precisa che i crediti verranno erogati a fronte di una partecipazione del 90% ai lavori scientifici e del superamento della prova
di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette.

Crediti

L’EVENTO HA OTTENUTO NR. 2 CREDITI FORMATIVI
ID ECM: 634 315962

Responsabile scientifico

Mattia Doria

Iscriviti al webinar

Con la sponsorizzazione non condizionante di